Crea sito

Equivalenze, una mostra “piatta”

di Domenico Cornacchione

Alcune mostre sono esattamente come te le aspetti, e questo può procurarti una leggera delusione dopo averle visitate. Equivalenze, la mostra, personale di Giuseppe Penone ospitata alla Gagosian di Roma, è esattamente così. Ti aspetti di trovare una mostra pulita, perfettamente allestita, con quadri alle pareti e una o due sculture al centro della sala principale, ed è esattamente questo che abbiamo trovato. Lavori bellissimi, certo (Penone è comunque uno dei migliori artisti italiani viventi), ma da una Galleria con i mezzi e le potenzialità economiche della Gagosian ci si aspetta qualcosa di più. Sembra che gli manchi il coraggio di osare, di sperimentare, di rischiare e di fallire. Equivalenze è una mostra senza pretese, bella, “pacifica”, piatta e di sicuro successo commerciale. In ogni caso, se volete verificare di persona, avete tempo fino al prossimo 15 giugno, la mostra, infatti, è stata prorogata.

Matrice, una mostra sul lavoro di Penone, promossa e organizzata da FENDI e curata da Massimiliano Gioni, sarà visitabile al Palazzo della Civiltà Italiana a Roma dal 27 gennaio al 16 luglio 2017.

 

Una risposta a “Equivalenze, una mostra “piatta””

  1. le cialis marche Moossict [url=https://bbuycialisss.com/#]Cialis[/url] doftphet cialis ayuda durar mas Hokejole Cialis excesssweafe Package Deal On Cialis And Levetra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.